Miss Dior




 Frizzante, fresco e morbido. Se con le parole si potesse descrivere un profumo, queste sarebbero quelle ideali per descrivere la nuova versione di Miss Dior Chèrie, fraganza che incarna dal 2005 la giovane donna icona della maison francese.
Non è la prima volta che Dior reinventa questa  fraganza nel 2007 aveva lanciato l’eau detoilette, mentre lo scorso anno l’Eau de Printemps versione più fresca e floreale, questa volta, invece le note caratterizzanti saranno bigarade orange, muschio bianco e gardenia.
Protagonista della campagna pubblicitaria la modella bielorussa Maryna Linchuk, mentre lo spot è stato girato a Parigi dalla celebre regista Sofia Coppola,(Miss Dior Chèrie - Sofia Coppola) per la prima volta alle prese con una pubblicità.
Per l’occasione anche la bottiglina cambia vestito e si presenta completamente trasparente e dal contenuto verde chiaro. 
Mentre quest' anno Miss Dior Chérie si rinnova e per l’occasione cambia volto.
A rappresentare questa fragranza estremamente femminile e delicata arriva la bellissima Natalie Portman, attrice di origine israeliana aspetta infatti il suo primo figlio, ha appena vinto il Golden Globe come miglior attrice protagonista per il film Black Swan e ora si appresta a diventare testimonial di un profumo che è già divenuto un classico moderno.
Filo conduttore tra il vecchio ed il nuovo è l’elegantissimo fiocco, che rimane immutato ad impreziosire il tappo della boccetta di vetro e che orna i capelli della nuova musa nello scatto del fotografo Tim Walker, scelto per la campagna pubblicitaria.
E’ invece di nuovo Sofia Coppola a dirigere lo spot per il lancio del prodotto, che dovrebbe arrivare nelle profumerie il prossimo mese di marzo. Dagli scatti rubati durante la lavorazione, che potete vedere qui sotto, sembra che le atmosfere scelte dalla regista siano molto più intime rispetto a quelle del precedente video, colorato e giocoso. L’unica certezza è che, ancora una volta, saprà farci sognare.

Military


Jacket H&M
White top Aeronautica Militare
Skull Scarf McQueen
Skull Neckless Marc Jacobs
Key Neckless Tiffany & Co
Rings  21Forever
Biker boots Pavin

IED

Photobucket
Photobucket
Photobucket

Photobucket
Photobucket

Photobucket


Siamo oramai a maggio inoltrato ed è giunto il momento per Leo di iniziare a cercare un indirizzo universitario. 


Siete mai stati all'' Istituto Europeo del Design?

Noi abbiamo avuto l'occasione di partecipare al Workshop e sbirciare tra le varie interessanti aule.
Gli insegnati, alunni e tutto lo staff sono stati molto cordiali nei contronti di tutti i "futuri alunni".

La spiegazione è durata tutta la mattinata, un pò noiosa, ma ne è valsa la pena. 
Dopo di che ci siamo inoltrati per i vari negozi di corso di porta ticinese, dove per casualità abbiamo trovato questo ristorante Giapponese/Cinese  a pochissimo prezzo (ma si mangia tantissimo).
La scelta per Leo è ancora ardua e lontana.